Arringa affumicata brandata: imperdibili e saporita, per stupirvi ancora!

2 2

L’arringa affumicata brandata è una variante ancora più gustosa e saporita rispetto a quella classica a base di merluzzo. Il termine significa letteralmente “scuotere energicamente” e si riferisce alla fatto che, anticamente, la pentola veniva afferrata e sbattuta con forza per “disintegrarne” il contenuto e realizzare un amalgama perfetto tra tutti gli ingredienti.

Solitamente, ancor oggi, insieme al pesce, in pentola cuociono le patate: da questa operazione si ottiene un piatto morbido e delicato che si scioglie in bocca. Normalmente la ricetta prevede la presenza del baccalà, ma in questa versione acquista un sapore ancora più intenso e avvolgente.

Non dovrete neppure aggiungere sale a questo piatto, perché i cibi affumicati sono sufficientemente sapidi da soli.

Curiose di scoprire come procedere?

Iniziamo!

Arringa affumicata brandata: imperdibili e saporita, per stupirvi ancora!

Arringa affumicata brandata: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • arringa affumicata, 300 g
  • burro, 30 g
  • patate, 1 kg
  • latte, 300 ml
  • sale grosso, 10 g
  • olio extravergine d’oliva, 1 filo
  • pangrattato finissimo, q.b.
  • timo, q.b.

Sbucciate le patate, sciacquatele e immergetele in una pentola colma di acqua fredda. Portate a bollore, unite il sale grosso e proseguite la cottura per almeno altri 20 minuti, devono essere cotte e facilmente trapassabili dai rebbi di una forchetta. Nel mentre, in un tegamino scaldate il latte con il timo. Tagliate le arringhe a pezzetti e unitele nel pentolino, cuocetele per 10 minuti, quindi filtrate il latte e tenetelo da parte.

Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate una pirofila di ceramica o di vetro, atta alla cottura ad alte temperature.

Scolate le patate e schiacciatele con lo strumento apposito; realizzate una sorta di pura con il latte appena filtrato. Aggiungete un filo d’olio e amalgamate perfettamente.

A questo punto, incorporate anche l’arringa. Quando il composto risulta ben uniforme, trasferitelo nella teglia, cospargete la superficie con il pangrattato e qualche pezzetto di burro tagliato finemente e infornate per circa Infornate per mezz’ora almeno.

LEGGI ANCHE:  Torta al limone con 3 consistenze diverse: un dolce fantastico!

Sfornate e servite caldo e fumante il vostro secondo perfetto!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...