Lavare senza detersivo: il trucco segreto per pavimenti puliti e brillanti

lavare senza detersivo il trucco 4

Vi sveliamo il trucco per lavare senza detersivo, per tutte voi che come noi di Non Solo Riciclo, avete a cuore la salute dell’eco-sistema. 

Sì, avete letto bene: è possibile attuare una detersione perfetta anche senza ricorrere ad agenti chimici e industriali. Soprattutto in cucina, ottenere un pavimento brillante e igienizzato è di fondamentale importanza per godere di un ambiente a prova di microbi. Ma quanta fatica!

Tanto olio di gomito, diverse passate, e poi? Il risultato delude per la presenza di aloni dovuti ai residui dei detersivi.

Provate con questi rimedi naturali, resterete estasiate dalle loro performance in fatto di sanificazione.

Curiose di saperne di più? Prendete nota, noi iniziamo!

lavare senza detersivo il trucco 4

Lavare senza detersivo: ecco come procedere per pavimenti splendenti

L’elenco degli ingredienti naturali utili nelle faccende domestiche parte da uno dei grandi classici della cucina italiana. Aprite la dispensa e afferrate l’aceto. Il suo potere antimicotico e antibatterico garantisce un’igiene profonda, disinfettando ed eliminando al contempo grasso e sporco incrostato.

Ma per realizzare una miscela d’urto veramente efficace e sicura, dovrete servirvi anche del bicarbonato di sodio. Economico ed ecologico, a impatto zero sull’ambiente, è utilizzabile su qualsiasi superficie, comprese quelle dei sanitari del bagno.

Riempite un secchio con acqua calda, versate un bicchiere colmo d’aceto, mescolate con un cucchiaio di legno, quindi unite cucchiai da minestra di bicarbonato. Avvierete così una reazione chimica che darà vita ad una schiumetta bianca ed effervescente, segno che la pozione miracolosa per le vostre piastrelle si sta attivando per dar vita ad un detergente naturale davvero straordinario.

Attendete che svanisca man mano e immergete lo straccio per pavimenti, strizzatelo e appoggiatelo a terra. Passatelo su tutta la superficie servendovi del classico spazzolone e insistete sulle fessure e sulle fughe.

Tutto risplenderà fin dalla prima passata, senza risciacquo e senza troppa fatica.

Buon lavoro!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...