I sette consigli di un monaco buddista per pulire al meglio la tua casa

Abbiamo deciso di parlarvi dei consigli di un monaco buddista su come pulire al meglio la casa. A volte, pulire casa è stressante: dobbiamo farlo al meglio per evitare di dovere fare di nuovo le pulizie nel giro di poco tempo.

Come possiamo rendere questo momento più calmo e tranquillo, senza stressarci troppo? Anzitutto, secondo i monaci buddisti dovremmo meditare mentre facciamo i lavori domestici. In che senso?

La meditazione è ottima per rilassare i muscoli e per evitare di sovraccaricare il cervello di stress e di ansie inutili.

Dobbiamo avere cura di pulire bene ogni oggetto, perché è stato realizzato grazie alla fatica di qualcuno e non è giusto che lo roviniamo con lo sporco e la polvere.

Riciclare, inoltre, è fondamentale ed essenziale. Perché buttare qualcosa che ha ancora una sua utilità? Sul nostro blog troverai molti utili consigli sul riciclo creativo.

I sette consigli di un monaco buddista per pulire al meglio la tua casa

Inoltre, il monaco buddista aggiunge che è importante cominciare le pulizie al mattino presto, quando il resto del mondo non si è ancora svegliato.

Cominceremo carichi e pieni di energia la giornata. Ovviamente, apriamo le finestre e facciamo circolare l’aria. Sarà di vitale importanza per rigenerarci e farci sentire meglio.

Un’altra cosa importante è di non lasciare mai i piatti della cena nel lavandino. Questo è importante, perché i rifiuti organici servono all’atmosfera e alle piante.

Vi consigliamo, inoltre, di non sovraccaricarvi di lavori domestici. Se non abitate da soli, suddividete i compiti equamente con gli altri componenti della famiglia. Un ottimo modo per insegnare le pulizie ai figli.

LEGGI ANCHE:  5 maniere naturali per cacciare ragni e altri insetti

Infine, quando pulite la casa, non fatevi prendere troppo dai pensieri. Non cercate di pensare ad altro, ma finite in tempo per fare altro.

Per i buddisti, il metodo del “fare” è fondamentale per l’esistenza umana positiva.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...