Pane azzimo con patate e formaggio: una delizia indimenticabile!

pane azzimo con ripieno di AdobeStock 413033204

Pane azzimo con patate e formaggio: una delizia indimenticabile!

Questa è una delle ricette più semplici in assoluto. Veloce da preparare e delizioso nel sapore, è un ottima idea da portare in tavola per la prima colazione. Diversa dal solito, è una variante di questo importantissimo pasto della giornata, da tenere in considerazione. Ecco quello che vi serve per poter realizzare questa ricetta a casa vostra.

pane azzimo con ripieno di AdobeStock 413033204

Pane azzimo con patate e formaggio: una delizia indimenticabile!

Ingredienti

– 6 tazze di farina (720 grammi)
– 2,5 bicchieri d’acqua (500 ml)
– 1 cucchiaino di sale (8 grammi)
– 1 cucchiaio di olio d’oliva (10 ml)

Per il ripieno:

– 4 patate (800 grammi)
– 3 bicchieri d’acqua (600 ml)
– 1 cucchiaino di sale (4 grammi)
– 1 cucchiaio di olio vegetale (10 ml)
– 200 gr di cheddar

Procedimento

Pelate le patate e tagliatele, poi mettetele in un tegame. Aggiungete un cucchiaio di olio vegetale, un cucchiaino di sale, versate poi 3 bicchieri di acqua. Ora mettete a cuocere la pentola sul fuoco fino a quando le patate non saranno lessate.

In una terrina mettere la farina, un cucchiaino di sale e mescolate. Poi versate 2,5 bicchieri di acqua, lavorando il tutto con le mani fino a creare un impasto. L’acqua ricordare di aggiungerla lentamente per evitare troppi grumi.

Una volta creato un impasto morbido, aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva e lavorare nuovamente il tutto per far assorbire anche l’olio al composto. Una volta terminata questa fase, create una palla omogenea. Lasciatela nella terrina a riposare ricoprendola con un sacchettino o pellicola alimentare.

Intanto le patate sono cotte. Mettetele in un’altra terrina e con lo strumento apposito trasformatele in purea dall’aspetto liscio e compatto. Grattugiate il cheddar e unitelo alla purea e mescolate il composto. Ora con l’aiuto di una spatolina o di un cucchiaio, formate delle palline di purea, formando circa 9 meringhette.

LEGGI ANCHE:  Cosce di pollo in crosta di sfoglia: un secondo gustoso e diverso!

Ora riprendete il precedente impasto e distendetelo e mettetelo su un piano di lavoro. Adesso dividetelo in parti uguali e formate altre 9 merighette ( a forma di pallina). Poi prendetene uno e distendetelo con cura, magari usando il vecchio mattarello e formate come delle piadine, poi prendete le nove palline fatte con le patate e mettetene una al centro. Richiudete il tutto. Fate così per tutte e nove le meringhette.

Ora una per una e sempre con l’aiuto del mattarello, stendetele nuovamente fino a riformare una sorta di piadina di circa 25 cm di diametro. prendete poi una padella e mettetele a cuocere una per volta. Aiutandovi con una spatola rigirate spesso. Ad un certo punto vedrete rigonfiare…è cotto! Passate a quella successiva.

Poi con l’aiuto di una forchetta, puntate un pezzettino di burro e imburrate la superficie del vostro pane. A questo punto è arrivato il momento di portarlo in tavola e proporlo ai vostri ospiti. Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...