Pasta frolla al limone: 190 calorie per un pieno di dolcezza a cuor leggero.

La pasta frolla al limone, scioglievole croccante, apporta meno di 200 calorie e vi assicura un pieno di dolcezza per una pausa da vere regine. Perfetta per chi desidera rimanere in forma senza rinunciare alla bontà, è amatissima anche dai bambini. La crema deliziosa e golosissima predilige una preparazione con ingredienti biologici per una resa genuina e sana. Non è previsto l’utilizzo di zuccheri, sostituiti dalla stevia per un dessert light che potrete gustare davvero a cuor leggero. Curiose? Iniziamo!

Pasta frolla al limone

Credit: foto

Pasta frolla al limone: ingredienti.

Per questa ricetta procuratevi:

  • per la frolla:
    • olio di semi, 100 g
    • farina 00, 300 g
    • tuorli, 3
    • sale, 1 presa
    • succo di limone bio, 1/2
    • dolcificante in polvere, 70 g
  • per il ripieno:
    • farina 00, 2 cucchiai
    • tuorli, 2
    • latte, 2 bicchieri
    • dolcificante in polvere, 1 cucchiaio
    • scorza limoni, 2

Accendete il forno a 180°C. Imburrate e infarinate una tortiera da 24 centimetri, o foderatela con la carta apposita, bagnata e strizzata per farla aderire perfettamente al fondo e ai bordi.

La preparazione.

Su un piano di lavoro, versate la farina a formare un vulcano e iniziate ad aggiungere, poco per volta, i tuorli d’uovo: impastate con le mani. Aggiungete , quindi, il dolcificante in polvere, un pizzico di sale, il succo di limone e l’olio di semi e continuate a lavorare bene l’impasto sino a formare una palla liscia e compatta. Avvolgetela nella pellicola trasparente e ponetela in frigorifero per circa 30 minuti.

Preparate ora il ripieno. In un pentolino intiepidite il latte, senza farlo bollire! In una ciotola a parte, sbattete i tuorli con il dolcificante fino ad ottenere una consistenza spumosa. Inserite a filo il latte tiepido a filo, continuando ad amalgamare. Trasferite il tutto in un tegame e portate a ebollizione a fuoco basso per circa 3 minuti, in modo che la crema si addensi. Spegnete il gas e aggiungete la buccia grattugiata del limone, mescolate bene; poi coprite con un foglio di pellicola trasparente per evitare che si formi patina e lasciatela raffreddare.

LEGGI ANCHE:  Nuove tendenze decorative: il macramè, tantissime idee per utilizzarlo nella tua casa

Riprendete la frolla e dividetela in due parti, una più grande dell’altra. Con l’aiuto di un mattarello, procedete a stendere le sezioni di impasto tra due fogli di carta forno, formando un cerchio di 24 centimetri di diametro e uno di 28, di poco più grande della vostra tortiera. Quindi sistemate il più largo sullo stampo, bucherellatelo con la forchetta, versate all’interno la crema e coprite con l’altro panetto di frolla a formare un disco che userete come coperchio. Premete il disco sui bordi per sigillarlo bene e adagiate la torta in forno per circa 40 minuti. Sfornate e lasciatela raffreddare. Una volta fredda, spolverizzatela con un po’ di zucchero a velo.

Pasta frolla al limone

Credit: foto

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...