Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Quando la depressione non è solo nella tua testa: 5 sintomi da tenere d’occhio

5 sintomi fisici della depressione

Quando la depressione non è solo nella tua testa: 5 sintomi da tenere d’occhio.

La depressione fa male. Non solo in senso mentale, ma anche fisico. Ovvero, in altri termini, quando una persona è depressa ci possono anche essere sintomi molto fisici che è bene non sottovalutare.

La cosa non è per nulla irrilevante. Basti considerare che nelle culture in cui la gente non crede all’esistenza della depressione, per esempio quella cinese e quella coreana, può succedere che i pazienti vadano dal medico per segnalargli problemi fisici la cui causa prima è invece mentale.

Il che ovviamente si traduce in una cura dei sintomi e non della causa dei disturbi. Ma quali possono essere i sintomi fisici di uno stato depressivo? Vediamoli.

Quando la depressione non è solo nella tua testa: 5 sintomi da tenere d’occhio

Uno. Affaticamento e mancanza di energia

L’affaticamento è un sintomo frequente delle depressione. Occasionali momenti di perdita di energia sono normali, ma se la cosa si prolunga nel tempo c’è da preoccuparsi.

Le persone depresse, in particolare, spesso si sentono spossate anche dopo otto ore filate di sonno.

Ma spossatezza e affaticamento possono dipendere anche da virus e infezioni, sicché può essere difficile distinguere tra le varie patologie.

Tuttavia l’affaticamento può essere indicativo di depressione se si accompagna a sintomi come tristezza e disperazione immotivate.

Due. Ridotta tolleranza al dolore

Ci sono casi in cui i nervi vanno a fuoco senza alcun apparente motivo. In proposito, uno studio del 2015 ha mostrato un legame tra la depressione e una diminuita tolleranza al dolore. Un precedente studio del 2010 aveva a sua volta mostrato che nelle persone depresse il dolore colpisce con maggiore violenza.

Tre. Mal di schiena e dolori muscolari diffusi

La mattina ti senti bene, ma una volta a scuola o al lavoro la schiena comincia a far male. Potrebbe essere stress, ma potrebbe anche essere depressione.

Una ricerca canadese del 2017 condotta su un campione di un migliaio di universitari ha trovato un legame diretto tra depressione e mal di schiena.

Quattro. Mal di testa

Quasi tutti hanno mal di testa, prima o poi. Sono molto comuni e di solito non hanno un grande significato.

A volte il mal di testa dipende dallo stress: in questi casi la maggior parte delle volte il mal di testa se ne va, ma se, pur permanendo lo stress, il dolore si ripresenta e perdura, può essere che abbia una causa diversa: per esempio la depressione.

Cinque. Problemi di vista

Una ricerca condotta in Germani nel 2010 ha mostrato che la depressione può avere effetti anche sulla vista. In tal caso “vedere tutto nero” non è solo una figura retorica.

In quello studio, condotto su 80 persone, alcuni individui depressi hanno mostrato difficoltà a distinguere tra il bianco e il nero.


Potrebbe interessarti anche...