Torta con 6 mele e uno yogurt: poca farina e niente burro. Solo 95 calorie!

la torta con 6 mele torta 6 mele

La torta con 6 mele e uno yogurt: niente, burro, poca farina e solo 95 calorie!

La torta con 6 mele e uno yogurt. Questa torta di mele light è il dessert più indicato per le persone che devono seguire una dieta dimagrante. Mangiata nella giusta quantità (una fetta e non di più), questa meravigliosa versione leggera della classicissima apple pie permette infatti di concedersi un po’ di dolcezza senza poi doversene pentire sopra la bilancia.

la torta con 6 mele torta 6 mele

Caratteristica di questa ricetta, come si sa, è che le mele dobbiamo tagliarle a fette: più grosse o più fine dipende essenzialmente dal nostro gusto.

In ogni caso, il risultato sarà memorabile, anche con questa versione light. Nota caratteristica di questa particolare incarnazione della torta di mele è l’aroma di limone, fresco e agrumato. Inoltre si tratta di una torta eccezionalmente cremosa, il che non guasta.

Ma veniamo alla ricetta della nostra torta di sei mele e uno yogurt.

Torta con 6 mele e uno yogurt: poca farina e niente burro. Solo 95 calorie!

Gli ingredienti

Per dieci persone servono: 100 millilitri di yogurt (in mancanza, va bene anche il latte); 70 grammi di farina doppio zero; 25 grammi di stevia oppure mezz’etto di zucchero semolato; 25 millilitri di olio di semi (di girasole, di arachidi o come vi pare); sei mele; due uova; un limone (di cui si usano sia la scorza che il succo); una bustina di lievito per dolci.

La preparazione

Si comincia tagliando le mele a fette più o meno sottili (levando ovviamente il torsolo) e poi bagnando queste ultime con del succo di limone, per evitare che si scuriscano esposte all’aria.

LEGGI ANCHE:  Cordon bleu di zucchine: una ricetta da leccarsi i baffi con sole 170 Kcal

Quindi si prende una boule e ci si rompono le due uova assieme alla stevia, dopodiché si monta tutto per un paio di minuti, con l’ausilio di una frusta elettrica. Il composto dovrà risultare di colore chiaro e di consistenza leggera e spumosa.

A questo punto si unisce anche lo yogurt (o il latte) e si rimette in moto la frusta elettrica, incorporando anche l’olio di semi a filo.

Dopo l’olio, vanno aggiunti anche la farina e il lievito, setacciati, dopodiché si riprende a lavorare il composto fino a che non diventa vellutato e omogeneo.

A quel punto bisognerà finalmente incorporare le fette di mela, usando una spatola, e poi unire anche la scorza di limone, dopodiché si amalgama tutto quanto.

Adesso si prende una teglia, si fodera con della carta forno e poi ci si versa il composto di cui sopra, livellandolo con una spatola o un cucchiaio. Fatto questo, si può spolverare la superficie con dello zucchero, ma non è obbligatorio.

Il passo successivo è ovviamente mettere tutto in forno preriscaldato a 180 gradi per una quarantina di minuti.

Per verificare la cottura si può fare la classica prova-stuzzicadenti. Quando lo stecchino esce dall’impasto asciutto, la torta è cotta e non rimane che sfornarla.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...