Torta di riso cacao e vaniglia: un dolce semplicissimo ma buono!

torta di riso autentica letizia torta di riso 1

Torta di riso cacao e vaniglia: un gusto eccezionale per un dolce semplicissimo!

Un’autentica sorpresa è data in cucina dalla torta di riso. Facile da preparare in poco tempo alla fine diventa un dolce che coglie di sorpresa tutti quanti. Altro risultato da non sottovalutare il fatto che in questo modo possiamo soddisfare la nostra improvvisa voglia di dolce anche se in casa non abbiano alcun ingrediente utile allo scopo.

Torta di riso cacao e vaniglia

Passiamo alla preparazione. Ma prima un consiglio: meglio utilizzare il riso Carnaroli perché è ricco di umido e quindi assorbe al meglio i liquidi e nello stesso tempo è adatto per alte temperature.

Torta di riso cacao e vaniglia: ingredienti

Avremo bisogno di

  • gr. 200 di riso;
  • 3 uova;
  • gr. 800 di latte intero;
  • gr. 180 di zucchero;
  • una baccello di vaniglia;
  • un cucchiaio di cacao amaro;
  • un cucchiaino di cannella;
  • 50 gr. di canditi o gocce di cioccolato (opzionale)
  • zucchero a velo per guarnire

E’ il momento della preparazione:

In una pentola antiaderente verseremo latte, la bacca di vaniglia e riso. Dobbiamo attendere la bollitura.

 

Dopodichè dobbiamo calcolare un tempo di venti minuti circa. Importante è mescolare con una certa frequenza. Bisogna evitare la formazione di grumi o che gli ingredienti aderiscano sul fondo della pentola. Raggiunta la cottura, rimuoviamo il baccello di vaniglia e trasferiremo tutto quanto in una ciotola. La ricopriamo con la pellicola trasparente. Facciamo raffreddare.

Per il passaggio successivo dobbiamo aspettare che il riso sia abbastanza freddo. Accendiamo il forno a 180°. Imburriamo e infariniamo la teglia. Riso Pronto? Montiamo le uova con lo zucchero fino ad una consistenza spumosa poi aggiungiamo la cannella, il cucchiaino di cacao ed i canditi o le gocce di cioccolato. Quando avremo amalgamato per bene aggiungiamo il riso con delicatezza per evitare che il composto perda la sua essenza.

LEGGI ANCHE:  Come cuocere il Polpo in modo impeccabile! (Insalata di polpo)

Non rimane che versare nella teglia e mettere al forno per quaranta minuti a 180°. L’osservazione più importante da fare è che ogni forno è diverso. Per questo bisogna controllare la cottura dopo i primi trenta minuti e rendersi conto quanti altri ne serviranno rispetto ai 40 indicati in termini generali. Naturalmente appena pronta sforneremo la torta per essere raffreddata.

Prima di servire un’abbondante spolverata di zucchero a velo.

Non resta che augurare buon appetito.

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...