Ecco alcuni trucchi geniali per bloccare e prevenire i crampi. Il n 2 è da non credere!

Dopo una lunga giornata di fatiche non c’è nulla di mettersi al letto la sera per godere, infine, di un meritato riposo. Ci stendiamo e proviamo un sollievo indescrivibile, poi i crampi alle gambe. Quello dei crampi alle gambe è un problema comune che può essere scatenato da varie cause. Cerchiamo di capire quali sono e come fare prevenzione per non soffrire dei dolorosi crampi.

Risultati immagini per saponette sotto le lenzuola

Freddo

Bisogna dire che, in realtà, le temperature relativamente basse conciliano il sonno meglio di quanto lo faccia il caldo. Tuttavia, quando le gambe non sono ben riparate e riscaldate i muscoli si contraggono rapidamente causando gli odiosi spasmi. L’ideale è creare un ambiente tiepido, né troppo caldo (spesso in inverno si esagera con il riscaldamento) né troppo freddo.

Sport

Naturalmente è importante fare esercizio fisico in modo regolare, prendendosi cura di se stessi. I muscoli più forti sono meno inclini alle convulsioni, tuttavia è altrimenti importante fare attenzione ai movimenti durante l’esercizio: non esageriamo, partiamo con un’intensità bassa di esercizi per poi aumentarla man mano, ma conosciamo i nostri limiti e fermiamoci quando necessario.

Acqua

Quando il corpo è disidratato i muscoli sono esposti alla comparsa di crampi, soprattutto quelli delle gambe, essendo particolarmente vulnerabili. Quando sudiamo durante un esercizio fisico o semplicemente per il caldo, non dimentichiamo mai di idratarci bevendo. In particolare, nel caso dello sport, sarebbe opportuno consumare bevande specifiche ricche di minerali e vitamine.

In piedi tutto il giorno

Chi svolge una professione per cui è necessario stare in piedi e camminare per tutta la giornata (tipico, ad esempio, dei camerieri) è particolarmente soggetto a questo disturbo. Ciò che possiamo fare per alleviare i sintomi è, prima di tutto, evitare di indossare tacchi, quindi di approfittare di tutte le pause, anche se brevi, per sederci.

LEGGI ANCHE:  Bambini nel lettone dopo i 3 anni: una pratica sbagliata

Ecco a voi altri suggerimenti per prevenire i crampi alle gambe.

1.Mangiare una banana

Non c’è atleta che non mangi una banana al giorno. Questo frutto è fonte naturale di calcio, magnesio e altre sostanze che promuovono la crescita muscolare e il recupero post-esercizio. Per di più le banane sono anche buone.

2.Saponetta

Questo trucco può sembrare bizzarro ma funziona davvero: per prevenire i crampi mettiamo una saponetta tra lenzuola e materasso.

3.Doccia calda

È vero che la doccia solitamente si fa dopo l’esercizio fisico, tuttavia consigliamo di aggiungerne una ancor prima di intraprendere l’attività fisica. Fare una doccia calda aiuta i muscoli a rilassarsi e i vasi sanguigni a dilatarsi: in tal modo arriva più sangue ed ossigeno.

4.Succo di cetrioli

I cetrioli non sono il cibo preferito di… nessuno, ma il loro succo è un concentrato di salute per il nostro organismo – in particolare parliamo dei cetrioli sottaceto o in salamoia.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...