Come pulire un ferro da stiro col fondo bruciato

come pulire un ferro da stiro bruciato

Come pulire un ferro da stiro col fondo bruciato.

A tutti prima o poi è capitato che accingendosi a stirare un capo non abbiamo potuto farlo perché il fondo del ferro da stiro era ormai troppo bruciato e avrebbe lasciato una orribile macchia scura sui nostri panni.

Qualcuna avrà anche buttato via il ferro, convinta che non era più possibile porre rimedio a quella bruciatura.

In fin dei conti, però, si stratta di un problema che si può risolvere e lo si può fare anche abbastanza semplicemente, non ci vogliono più di 15 minuti. Se seguirai i consigli che leggi qui di seguito, avrai di nuovo un ferro brillante e pulito come appena comprato.

Prima di iniziare, un’avvertenza elementare: stacca il ferro dalla presa di corrente prima di cominciare qualunque operazione.

Come pulire un ferro da stiro col fondo bruciato

Che cosa ti serve

Gli “ingredienti” sono pochi e semplici: sale da cucina, aceto di vino bianco, bicarbonato di sodio.

Fai così

Per cominciare con un panno umido pulisci per bene il ferro e rimuovi qualunque traccia di sporco possa presentare. Poi prendi un altro panno, lo stendi sopra un piano stabile e ci spargi sopra due cucchiaiate di sale, dopodiché attacchi il ferro alla corrente e quando è caldo lo passi sopra il panno muovendolo avanti e indietro fino a che il sale non si scioglie. Ripeti per due o tre minuti.

Adesso non ti rimane che spegnere il ferro e aspettare che si raffreddi del tutto. Nel frattempo mescola mezzo bicchiere di aceto con un po’ di bicarbonato e poi ci bagni un panno pulito. Con questo, quando il ferro è freddo, pulisci il fondo.

LEGGI ANCHE:  5 Pessime abitudini che invecchiano precocemente: occhio!

In pochi istanti, grazie a questo procedimento, la base del tuo ferro da stiro dovrebbe tornare come nuova e non avrai più paura che lasci delle orribili macchie sui tuoi panni.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...