Espediente geniale per salvare la besciamella fatta in casa

bozza automatica 4

Avete realizzato la besciamella in casa, ma il risultato non vi convince? Ecco un espediente davvero geniale per eliminare i grumi e rendere la vostra preparazione cremosa come si conviene.

Accade, infatti, di dedicarsi ad una ricetta consolidata, compiendo in automatico gesti ben noti, ma spesso incappando sempre negli stessi errori. Così, la besciamella non risulta abbastanza omogenea e sembra improponibile. Dov’è lo sbaglio? Non arrendetevi, non dovete ricominciare da capo. Ecco, per voi, un trucco infallibile per renderla cremosa e liscia come deve essere!

Curiose? Iniziamo!

bozza automatica 4

Espediente geniale per salvare la besciamella: come fare! 

Preparare la besciamella non è difficile; per riuscirci a modino dovete disporre di latte, burro, farina, sale e noce moscata. Tutti ingredienti sani e genuini, ma non propriamente dietetici. Se desiderate un condimento più leggero, provate la nostra ricetta facile e velocissima, ma soprattutto light cliccate qui.

Esistono versioni vegane, al microonde, cliccate sul link per scoprire tutti i passaggi e soddisfare qualsiasi vostra esigenza. Insomma, si tratta di una preparazione tanto versatile da poter accontentare qualsiasi palato. Si presta a condire primi, secondi e contorni. Ma il segreto per una riuscita perfetta è quello di presentare una crema liscia e assolutamente priva di grumi.

E se siete incappate in quest’ultimo errore? Niente paura, potete rimediare impugnando semplicemente un frullatore. Semplice e scontato? No, geniale! Vi basterà trasferire la besciamella in un recipiente dai bordi alti per evitare gli schizzi, immergere l’elettrodomestico e lavorare con movimenti circolari e dall’alto al basso fino a sciogliere tutti i grumi presenti. E la vostra besciamella sarà liscia e omogenea, cremosa, proprio come l’avete sempre sognata!

Se, però, siete sprovviste, potete provare anche con un colino a maglie larghe. Filtratela in modo da rilasciare solo la parte più densa all’interno di una ciotola e trattenere i coaguli di farina. E la vostra ricetta sarà salva e deliziosa!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...