Il primo di pasta sontuoso: paccheri con asparagi, pancetta e pomodorini

Il primo di pasta sontuoso: paccheri con asparagi, pancetta e pomodorini.

Questi paccheri con pancetta, asparagi e pomodorini che ti presentiamo qui sotto sono un trionfo di sapore.

C’è quello delicato degli asparagi che si sposa alla grande con quello deciso della pancetta affumicata, mentre i pomodorini, dal canto, loro, conferiscono al tutto una nota dolce e soprattutto colorata.

Con questo condimento la pasta che ti suggeriamo noi sono i paccheri, ma ovviamente puoi adoperare quella che più ti piace.

Il primo di pasta sontuoso: paccheri con asparagi, pancetta e pomodorini

Gli ingredienti

Per quattro persone occorrono questi ingredienti: 320 grammi di pasta; mezzo chilo di asparagi; 180 grammi di pancetta affumicata; una quindicina di pomodorini; mezza cipolla; uno spicchio d’aglio; quanto basta di olio extravergine d’oliva; quanto basta di sale e pepe.

La preparazione

Procedi così

Tagli via dagli asparagi la parte più dura (quella in cima) e poi li metti a lessare in acqua abbondante e non troppo salata per un cinque minuti. Poi li scoli senza rompere le punte e li fai intiepidire sopra un panno da cucina. Quando si sono freddati, li tagli a pezzetti, avendo cura di lasciare intatte le punte.

Adesso pela e trita alla grossa la cipolla e schiaccia l’aglio, che avrai privato della camicia. Li metti tutti e due a rosolare con tre cucchiaiate d’olio in una padella grande e antiaderente, dopodiché aggiungi la pancetta affumicata fatta a dadini e fai andare il tutto a fiamma viva per qualche minuto.

Poi lavi i pomodorini, li tagli a metà e li unisci al soffritto. Dopodiché abbassi la fiamma e fai saltare tutto quanto per un quattro o cinque minuti. Alla fine aggreghi anche gli asparagi, aggiusti di sale e pepe e cuoci a padella coperta facendo andare il tutto a fiamma moderata.

LEGGI ANCHE:  Spaghetti alla Pantesca: i trucchi per preparare il capolavoro siciliano

Frattanto avrai messo a cuocere la pasta. Quando è al dente, la scoli e la passi nella padella del condimento. Dopodiché mantechi per bene per un paio di minuti, in caso aggiungendo un mestolo dell’acqua di cottura, e poi servi in tavola.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...