Spugnette per i piatti | Il vero ricettacolo di batteri | Ti mostro l’alternativa più igienica!

spugnette per i piatti vero batteri.spugna 1

Spugnette per i piatti: il vero ricettacolo di batteri, questa è alternativa più igienica!

Per vivere serenamente bisogna tenere pulito e avere cura dell’ambiente che ci circonda. I batteri infatti si annidano ovunque. Si annidano anche nei posti che crediamo impensabili o, peggio ancora, estremamente puliti.

Per questo motivo un team di ricercatori norvegesi ci apre gli occhi sottolineando come una spugna da cucina possa diventare un covo di batteri.

Anche se lo studio pubblicato dal Journal of Applied Microbiology sottolinea che i batteri che si annidano nelle spugne non possono nuocere all’uomo non bisogna mai abbassare la guardia.

Infatti questi batteri, a lungo andare, possono creare dei problemi di salute a causa della loro capacità di diffusione.

spugnette per i piatti vero spugna2

La spugna della cucina vista al microscopio elettronico.

Spugnette per i piatti: cosa ci consigliano gli studiosi per aggirare questo problema?

La cosa più logica da fare è quella di sostituire la nostra spugnetta da cucina.

Secondo Trond Møretrø, ricercatore presso un istituto di ricerca alimentare norvegese (Nofima) bisogna necessariamente sostituire la spugna con una spazzola da cucina.

Su questo lo studioso dichiara: “Dato che la spazzola si asciuga molto velocemente, i batteri nocivi moriranno. Inoltre, la maggior parte delle spazzole ha un manico che impedisce il contatto diretto della mano con potenziali batteri nocivi, a differenza delle spugne. Consiglio ai consumatori di provare una spazzola la prossima volta che devono sostituire la spugna”.

Quindi non c’è proprio alcuna possibilità di poter continuare ad utilizzare la nostra spugnetta?

Il ricercatore insiste sul dover cambiare abitudini. Come già detto anche cambiando spesso la spugna il problema rimarrebbe.

LEGGI ANCHE:  Sapone giallo della nonna | Usalo così, non immagini che risultati!

Questo potrebbe portare alla diffusione di un batterio oppure all’incontro spiacevolissimo con la salmonella.

spugnette per i piatti vero spugna1

Trond Møretrø aggiunge: “La salmonella e altri batteri crescono e sopravvivono meglio nelle spugne che nelle spazzole. Il motivo è che le spugne nell’uso quotidiano non si seccano mai. Una singola spugna può ospitare un numero maggiore di batteri rispetto alle persone sulla Terra”.

Anche Markus Ergert, un microbiologo tedesco dell’Università di Furtwangen, consiglia di utilizzare la spazzola o per lo meno di cambiare la spugna più che spesso.

Per questo motivo Møretrø ci tiene a ricordare, ancora una volta, che: “La spugna è umida. Accumula residui di cibo che sono anche cibo per i batteri, portando ad una rapida crescita dei batteri”.

Per concludere bisogna sottolineare che correggere le proprie abitudini non è mai semplice.

Tuttavia un cambiamento può anche aiutarci a vivere bene. In questo caso il cambiamento può anche prevenire la comparsa di alcune malattie.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...