Tabs fatte in casa per lavastoviglie: economiche e senza sostanze chimiche

tabs fai da te per AdobeStock 46693557

Tabs fatte in casa per lavastoviglie: ottime e senza sostanze chimiche

Quando arriva il momento di fare la spesa per acquistare i prodotti di pulizia della casa, sappiamo già che la carta di credito comincerà a piangere. Detergenti e saponi hanno costi molto alti e la loro durata è sempre troppo breve. Fortunatamente la maggior parte dei prodotti industriali per la pulizia possono essere sostituiti con altri di origine naturale e molto meno costosi. Non tutti sanno, però, che anche le pastiglie per la lavastoviglie possono essere preparate in casa con pochissimi spiccioli e con risultati eccellenti.

Tabs fatte in casa per lavastoviglie

Allora vediamo come realizzarle per avere stoviglie splendenti salvaguardando ambiente e portafoglio.

Ingredienti per le tabs fatte in casa

  • 300 grammi di bicarbonato di sodio,
  • acqua distillata qb,
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia,
  • qualche goccia di olio essenziale di limone.

L’olio essenziale in realtà potrebbe essere scelto con qualunque profumazione, ma usando quello di limone o di arancia avremo un ulteriore effetto sgrassante e deodorante.

Preparazione delle tabs fatte in casa

Mettiamo in un contenitore il bicarbonato di sodio, il sapone di Marsiglia e l’olio essenziale. Cominciamo a mescolare e aggiungiamo poca acqua distillata. Facciamolo per gradi in modo da fermarci con l’aggiunta prima che il composto diventi troppo liquido. Quando abbiamo ottenuto una pasta piuttosto densa, versiamola su uno stampo in silicone per fare i cubetti di ghiaccio. Potremo usare anche uno stampo in plastica ma dopo sarebbe un pochino più complicato togliere le tabs.

Una volta diviso il composto tra tutti gli scomparti, aiutandoci con un cucchiaino, compattiamolo al loro interno e mettiamolo a seccare, in un luogo asciutto. Quando l’acqua sarà evaporata e le tabs saranno ben solide, togliamole dallo stampo. Conserviamole in un barattolo ben sigillato in modo che non prendano umidità.

LEGGI ANCHE:  Calamari ripieni: un secondo facilissimo per un successo assicurato!

Come usare le tabs fatte in casa

Queste tabs vanno usate esattamente come quelle industriali, collocandole direttamente all’interno del comparto del detersivo. Nel caso di sporco particolarmente incrostato possiamo posizionarne una dentro al comparto e un’altra al centro del cestello superiore. In questo modo ci sarà  un prelavaggio prima che la lavastoviglie faccia aprire lo sportellino del detersivo.

Le nostre stoviglie saranno sempre perfettamente brillanti e igienizzate, in aggiunta anche gli scarichi resteranno molto più puliti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...